Caratteristiche principali della psicoterapia psicodinamica

La psicoterapia psicodinamica fa riferimento a vari modelli teorici, principalmente alla teoria psicoanalitica e successivi sviluppi ( teoria delle relazioni oggettuali, psicologia del Sè), fornisce supporto e contenimento alla sofferenza psichica,  valorizza e sviluppa le parti della persona libere da disagio.

Il paziente collabora al processo di cura, sviluppando capacità di osservazione e di introspezione e portando a livello consapevole motivazione e sentimenti che sono alla base dell'agire e che determinano il rapporto tra l'individuo e il suo ambiente interno ed esterno.

Ciò rende possibile il cambiamento e lo sviluppo di risorse nell'ambito dell'autostima, dell'affettività, delle relazioni, della sessualità ecc.

Inoltre il paziente acquisisce capacità che gli permettono di continuare il percorso anche dopo la fine della terapia, i cui effetti pertanto perdurano e si accrescono nel tempo

Percorso terapeutico

Il percorso terapeutico ha inizio con la costruzione di una relazione di fiducia e di collaborazione tra paziente e terapeuta, strumento fondamentale della terapia.

Il paziente e il terapeuta sono entrambi coinvolti nel processo e nel perseguimento di obiettivi comuni.

Come accordo bilaterale la terapia richiede il rispetto degli accordi presi all'inizio: orario , durata, frequenza delle sedute ( setting )

Il paziente potrà esprimere con parole proprie, pensieri, stati d'animo, emozioni, esperienze vissute.

Tali contenuti possono riguardare la vita di tutti i giorni, oppure affondare le radici in periodi anche lontani della vita, possono essere altresì emozioni, difficoltà e comportamenti che vengono riattivati nel presente, includendo anche coinvolgimenti emotivi nel rapporto col terapeuta.

Quest' ultimo fornisce ascolto empatico e impiega gli strumenti di cui è in possesso per arrivare, assieme al paziente, alla comprensione e all'elaborazione dei contenuti , e dei nessi, spesso inconsapevoli che li collegano.

La conoscenza e la consapevolezza portano alla risoluzione di eventuali conflitti createsi durante lo sviluppo della persona e al cambiamento; come conseguenza di ciò, spesso durante il percorso, avviene una spontanea riorganizzazione della realtà interna ed esterna della persona.

Al cambiamento si accompagna il supporto al paziente, la valorizzazione delle parti positive e libere da conflitto, l'emergere di nuove risorse e inoltre, grande importanza riveste la costruzione di nuovi significati.

Modalità e durata

Le sedute hanno cadenza regolare.
La durata di una psicoterapia varia da caso a caso, data la diversa narrazione che ogni persona fa di sé, le vicende percorse e le storie che ognuno ricostruisce.

La persona stessa coinvolta nel percorso di terapia, sente e comunica quando ha raggiunto una condizione che, in quel momento, la possa soddisfare.

Vi sono inoltre “Terapie Brevi “ che si propongono di affrontare un tema specifico, o unaproblematica particolare: in questo caso si può definire con il paziente un obiettivo e una durata prestabilita.